Cambia i partiti. Usa la preferenza

Il 15 e 16 Maggio scegli un candidato (sindaco o presidente di provincia), scegli una lista e ESPRIMI UNA PREFERENZA.

Perché è importante il voto di preferenza? Perché in tutti i partiti ci sono tre questioni: la questione morale, la questione di genere e la questione generazionale. E in tutti i partiti ci sono “raccoglitori” di preferenze che hanno fatto carriera con il voto di scambio.

Non vale per tutti, è ovvio. In giro per l’Italia ci sono moltissimi bravi amministratori che raccolgono preferenze perché fanno quello che dicono e si fanno apprezzare per come lo fanno. Sono brave persone, seguite e sostenute da altre brave persone: su di loro puoi informarti facilmente. I “campioni delle preferenze”, invece, ricattano i partiti (tutti, nessuno escluso) con i loro “pacchetti di voti”, le loro clientele.

I partiti vanno liberati, vanno aiutati a liberarsi: non lasciare la preferenza al voto di scambio, SCEGLI DI SCEGLIERE. Cerca i candidati del partito o della lista civica che preferisci, guarda che percorso politico e professionale hanno fatto e scegli a chi dare la tua preferenza sulla base della competenza, del merito, della passione civile.

Se non hai tempo di farlo, troverai qui segnalazioni e suggerimenti da parte di persone quotidianamente impegnate nei partiti di centrosinistra sulle tre questioni fondamentali: la questione morale, la questione di genere e la questione generazionale.

Buona preferenza. Vota e fai votare. Esprimi la preferenza e falla esprimere.

Qui l’evento su FB: fallo girare.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi