Archivi categoria: Libri

Leggere Alessandro Leogrande

Per capire cosa sia avvenuto e cosa sta avvenendo da tempo nel Mediterraneo, nel Corno d’Africa, in Libia, nei Balcani, nel Mar Egeo, in Grecia, nel Sinai.

Un resoconto lucido e amaro su affondamenti, violenze, dittature, fascismo, razzismo che Alessandro Leogrande, strappato troppo presto alla vita, ci lascia e che mette tutti davanti alla propria frontiera.

Oltre Gibran (quello dell’arco)

Il fato ha voluto che in questa settimana letture e visioni cinematografiche riguardassero lo stesso tema: i figli.

Silvia mi ha regalato “Io non so niente di te” di Paola Mastrocola, e al cinema ci siamo deliziati con Lady Bird.

Figli che non possono prescindere dal loro rapporto con i genitori, e genitori che troppo spesso danno per scontate un bel po’ di cose, immaginando che, dopotutto, i figli non siano altro la prosecuzione di loro stessi in altre forme. Linee che si pensavano rette, al massimo un po’ curve, e che invece si spezzano, si interrompono, prendono altre direzioni e non si può che prenderne atto, altro che provare a raddrizzarle.

Senza farla troppo lunga, non starò qui a svelarvi trame. Libro e film sono consigliatissimi, per provare e capirci qualcosa, o semplicemente per provare a fare meno danni possibile.

Vi lascio solo questo.

 

Fai bei sogni

E niente, sei in fila all’ufficio postale, di quelli grandi con gli scaffali dei libri in vendita. Ci sono ancora una cinquantina di numeri prima del tuo e ci butti l’occhio, il tempo certo non ti manca. E allora ti capita tra le mani questo libro. L’autore lo conosci bene. Da qualche parte nel tuo cervello si accende una lampadina, perchè qualcosa sul libro l’hai letto, ma adesso non ricordi bene. E allora inizi a sfogliare le pagine, e subito ti viene un groppo in gola. Gli occhi, non ne parliamo, ma ci sono gli occhiali da sole, per quello. L’ho comprato. E forse sarà d’aiuto.