CGIL cattivona

Una domanda al caro Bonanni, leggendo le sue dichiarazioni, sorge spontanea: ma al di là delle responsabilità che la CISL, nel recente passato, si sarà pure assunta, dove eravate, e dove erano la UIL e l’UGL della "compagna" Renata, ultimamente, se non a tavoli separati con il governo di centrodestra, sempre pronti ad isolare la CGIL e a fare strame delle conquiste dei lavoratori? Bravo Bonanni, ma che non venga in mente a qualcuno di candidarlo per il PD alle regionali eh? Di questi tempi non si sa mai…

Loading Facebook Comments ...

Rispondi