Confusione canaglia

Poi uno dice perchè l'Italia sta messa male. Il Parlamento è lo specchio del Paese, e il Paese è lo specchio del Parlamento. Lo spettacolo dei deputati del PdL che urlano coglionazzo a Fini, abbracciano Scilipoti (che cazzo di coraggio!), sventolano il tricolore, trasformano l'emiciclo nella curva di uno stadio è davvero deprimente.
Ancor più deprimente è l'abbraccio tra B. e Casini. Le gerarchie ecclesiastiche si sono mosse, a quanto pare. La Lega approva e Casini tornerà a casa. Magari con tutto il terzo polo, Cicciobello compreso.
Bersà…ti svegli? La facciamo un pò di chiarezza?
dormire-homer

Loading Facebook Comments ...

4 pensieri su “Confusione canaglia

  1. utente anonimo

    Non amo discutere di politica dal momento che a mio avviso in parlamento siedono quasi esclusivamente giullari e cortigiani di una Corte che non sa certo di miracoli e di un Re che più nudo di così non può essere. Ma non potevo esimermi dal gaudere per lo spectaculo del teatrino di questa corte dei miracoli dove si giurano l’un l’altro eterna fedeltà per poi accapigliarsi per il furto dei traffici. Non tanto per la salvezza dell’attuale governo – una parte o l’altra, poco cambia, e con uno scenario come quello attuale non andrà lontano – ma per il piacere di vedere il più alto scontro della nostra bassa cortigianeria. Perché il Mondo ha potuto vedere che il Re è nudo e non è una favola ma lo specchio della realtà. Non si può essere apolitici ma questi giullari e cortigiani di una Corte ha fatto perdere di senso quel che poteva significare essere di destra o di sinistra e ci riferiamo a valori e non a ideologie.
    Giovanni Pivetta

    http://www.immobilia-re.eu/house-living-and-business-rassegna-stampa-15-dicembre-2010/

    Rispondi

Rispondi