Errore tattico sulla Centrale del Garigliano

L’idea della compensazione è sbagliata a prescindere, perchè presuppone condividere l’idea del ritorno al nucleare. Accettare la logica del ristoro è un errore che potrebbe stringere la corda al collo degli Enti Locali. Qualcuno potrebbe dire:avete accettato le compensazioni, quindi adesso la centrale si fa. La centrale nucleare (o deposito nazionale di scorie, cambia poco), al Garigliano come altrove, non la vogliamo. Punto. Con buona pace di Sindaci e Onorevoli che tanto hanno a cuore il nostro territorio. Si, vabbè. Spazziamoli via con il referendum, il 12 e 13 giugno.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi