I neoilluminati

Attaccare Berlusconi e fare il congresso insieme a chi ha fortemente voluto le larghissime intese.

Attaccare i 101 e fare il congresso con chi aveva già deciso tutto. E Prodi era buono solo a chiacchiere, codardi ipocriti.

Attaccare le correnti essendo corrente esattamente come tutte le altre.

Proclamare la restituzione del partito e allearsi proprio con chi ce l’ha scippato, in tutti questi anni. A partire dalle federazioni. Dai territori.

Non credo sia avvenuto il miracolo, sinceramente. Non vedo persone che, all’improvviso, si illuminano di luce riflessa dal nuovo leader.

Tutti si affannano a proclamarsi vicini al neo-presunto-leader, ma per fare cosa, non si sa. Cosa si pensa dei diritti? Del consumo di suolo? Degli F-35? Del costo del lavoro? Dell’IMU? Del reddito di cittadinanza? Delle future alleanze? Probabilmente tutto e il contrario di tutto, ma non conta. Basta la garanzia del nome. Che conta più del progetto.

Sinceramente mi sono bastati, vent’anni così.

 

Loading Facebook Comments ...

Rispondi