La buona scuola?

images

Only 10 percent of Italy’s primary schools have a broadband connection, scrive il NYT.

Più in generale Il New York Times ci dice (e lo sappiamo bene) che la questione dell’accesso a Internet è uno dei problemi più urgenti dell’Italia e che l’Italia è un paese in cui circa la metà del territorio è montuoso, in cui il segnale non viaggia facilmente e in cui l’installazione di cavi in fibra ottica è costosa: è insomma un paese in cui è molto accentuato il cosiddetto “digital divide”, il divario tra chi ha accesso effettivo a computer e Internet e chi invece ne è escluso. Ma l’Italia è lontana anche dalla gran parte del resto d’Europa (e degli Stati Uniti): ha infatti uno dei tassi più bassi in Europa per quanto riguarda la connessione a una banda larga ultraveloce, la metà per esempio rispetto alla Svizzera.

Un esempio di come risolvere la questione.

A proposito di strade comunali (anziché autostrade) informatiche.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi