L’Aquila nel cuore

Ad intervalli regolari si pubblicano inchieste sulla non-riscostruzione post terremoto a L’Aquila. Una città abbandonata, nella quale i cittadini sono stati sradicati dalle loro case, dalla loro storia, dal loro vissuto di relazioni sociali. Deportati nei non-luoghi urbani del terzo millennio, newtown e centri commerciali. Inaugurati con TV sorrisi e cazzoni, i sorrisi sono i miei, i cazzoni siete voi. Ecco, io vorrei che si parlasse di L’Aquila tutti i giorni, che il PD sbattesse ogni giorno in faccia a B. il fallimento del governo. E vorrei che l’Aquila fosse al primo punto del programma della prossima campagna elettorale del centrosinistra.

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero su “L’Aquila nel cuore

  1. Pingback: Mara, Ministra senza portafoglio ma con tanta ipocrisia | RaffoBlog 2.0

Rispondi