No alla bretella Cisterna-Valmontone

Tommaso Conti, Sindaco di Cori, scrive al Ministro delle Infrastrutture Lupi e al Presidente della Regione Lazio Zingaretti.

Egr. sig. Ministro
Egr. sig. Presidente

In qualità di Sindaco del Comune Cori (LT) nel rispetto degli interessi dei nostri concittadini e della nostra terra, esprimo la mia più ferma contrarietà all’autostrada descritta in oggetto che ritengo inutile, devastante e costosa. Ricordo che le amministrazioni precedenti hanno espresso chiaramente, con deliberazioni consiliari, lo stesso concetto.
Le conseguenze sarebbero disastrose sul piano paesaggistico come su quello economico. Le zone interessate, a partire da Aprilia e Cisterna, attraversando il territorio di Cori, Velletri, Lariano, Artena, Labico e Valmontone hanno una forte vocazione agricola (il kiwi, l’olivo e soprattutto la vite) e con l’attraversamento di un’arteria larga 24 metri (10+10 di rispetto), si smembrano, si espropriano, si inquinano aziende di agricoltura biologica, con conseguenze gravissime sul piano dell’occupazione.
Per quanto riguarda anche l’intasamento della Via Pontina, il problema non si risolve con l’autostrada, ma riducendo l’uso del mezzo privato su gomma e per questo è fondamentale costruire la metropolitana leggera Roma-Pomezia-Ardea e potenziare la rete ferroviaria pontina per il trasporto pubblico dei pendolari e delle merci, le autostrade del mare per il trasporto merci.
CHIEDO che le risorse economiche stanziate per l’autostrada Roma-Latina e la bretella Cisterna-Valmontone non vadano perse o impegnate per altre opere, ma stornate a favore del potenziamento della rete ferroviaria regionale: raddoppio della Velletri-Ciampino e il rafforzamento della Cisterna-Roma, dell’adeguamento in sicurezza di tutta la Via Pontina, considerato la sua tremenda pericolosità che in 20 anni ha procurato la morte per incidenti stradali di 560 persone.
Tra l’altro, tale richiesta è conforme all’art. 20 del disegno di legge 1248/13 di conversione del “decreto fare”.

Certo di un Vostro cenno di riscontro positivo, porgo i più cordiali saluti.
IL SINDACO
Avv. Tommaso Conti

Loading Facebook Comments ...

Rispondi