Non aprite quel cassonetto

Grazie alla segnalazione del solerte sindaco di Capizzone, in provincia di Bergamo, hanno arrestato due persone che frugavano tra i cassonetti della differenziata in cerca di qualcosa da rivendere.
La prossima volta arresteranno qualcuno che cerca, nei cassonetti, i resti dei nostri pasti.
Perchè nel nostro paese, sempre più civile, ormai la povertà è un reato.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi