Poche idee, ma confuse.

Io non so più se piangere o ridere. Però credo che piangerò.
Modem.
Un apparecchio obsoleto per comunicare, per accedere alla rete.
Anzi, no.
Modem è il nome della corrente di Uolter +75.
Una scelta sbagliata, già nel nome. Nell'era del wireless, il modem ormai non lo usa più nessuno o quasi.
Come nessun politico con un minimo di senso di responsabilità, o quasi, dovrebbe alimentare la confusione che regna sovrana nel PD.
Veltroni affila le armi in vista della direzione del 23? Si, ma anche. Per Fioroni il partito deve fare chiarezza: "L'alleanza va fatta solo con il Terzo Polo e individuando un nuovo Prodi che parli agli elettori moderati delusi".
Io non ho capito se le primarie vanno fatte o meno. Non ho capito che cazzo dirà Veltroni il 23.
Voi?

veltroni-fioroni

Loading Facebook Comments ...

2 pensieri su “Poche idee, ma confuse.

  1. utente anonimo

    …il PD pare avvolto da una perenne nebbia, che ne altera in modo vistoso la percezione della realtà. Il PD pratica una politica oramai desueta e basata ancora su tatticismi o alleanze estemporanee.

    …Eppure al PD basterebbe poco: ascoltare i suggerimenti che provengono dalla base elettorale. Anzi, i dirigenti che si arrovellano le meningi in sottili giochi politici dovrebbero chiedersi: per quanto tempo ancora saremo votati?

    Già, perché se la soluzione all'assenza di idee consiste nel confluire con Casini e Fini, allora la caduta sotto la soglia del 20% non è così lontana.

    Tristess …

    O.

    Camoscio not logged

    Rispondi

Rispondi