Renoir astrofisico by Stefano Pezzola

 

Tra le persone che conosco di persona personalmente e che si dilettano a scrivere libri Stefano è quello che posso dire di conoscere più di tutti. Se non altro perché è stato tra quelli che mi ha insegnato il mestiere che svolgo attualmente (e i suoi “concetti forti” me li rivendo quotidianamente), perché ci si incrocia (incrociava, in smart un po’ meno) spesso durante la settimana e con l’occasione ci si scambia un saluto, una chiacchiera, una battuta. Quindi quando mi ha parlato del suo progetto partito su Bookabook (https://bookabook.it/libri/renoir-astrofisico/) non ho esitato nemmeno un attimo a dirgli ok, ci sono. E ho aspettato pazientemente per avere il suo Renoir Astrofisico tra le mani, perché ancora nutro la passione per la carta, il formato digitale non ha avuto il sopravvento e non credo ce lo avrà mai.
Della trama non vi dirò nulla di particolare, ma sappiate che Renoir Astrofisico è un libro delizioso, delicato, pieno di speranza, autentico, solare, positivo, scanzonato. Stefano-Renoir sa essere bambino, e con i loro occhi vedere il mondo; scienziato, e con la sapienza raccontare le stelle, il cielo e la loro grande bellezza; persona curiosa, sempre attenta a coltivare i rapporti umani, anche quelli che nascono da un incontro casuale con sconosciuti e che può cambiarti la vita; cittadino, consapevole della delicatezza del nostro ecosistema e della responsabilità che tutti abbiamo per preservare il mare, il cielo, l’acqua, la terra e tutti i suoi frutti: amico sincero, capace di coltivare i rapporti con le persone importanti della vita, anche nei momenti di grande, enorme sofferenza personale.
Il libro è stato realizzato grazie ad una campagna di crowdfunding e i diritti di autore sono stati devoluti per un progetto di riforestazione in Australia.

https://store.ecofactory.eu/renoir-astrofisico

Motivo in più per comprarlo.
Se avrete modo di leggerlo, poi mi direte.
https://www.facebook.com/Renoir-Astrofisico-101798561393415/

Loading Facebook Comments ...

Rispondi