Ricapitolando

Forse l’assemblea nazionale che deve fissare la data del congresso si farà il 21 settembre. Forse a quella data saranno definite le regole del congresso, ma forse no perché se nel frattempo non si trova un accordo (accordo su cosa, non possiamo tenerci le regole che ci sono?) allora il rischio che salti tutto è molto alto. Se tutto va bene forse la data stabilita per le primarie sarà il 24 novembre, ma forse no perché se le larghissime intese vengono prima di tutto allora forse qualcuno dirà che il congresso è meglio non farlo. Forse Epifani sta prendendo un pò tutti per il fondoschiena, innanzitutto perché il suo compito era quello di traghettare il PD verso il congresso, e le regole dovevano essere pronte in un mese e invece il tempo passa. E poi perché forse (anzi probabilmente, anzi sicuramente) si candiderà anche lui anche se ha sempre detto che non lo farà. Poi forse ci spiegheranno come si fa a fare un congresso in due mesi, o forse no.

Forse stiamo passando il limite.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi