Sulla sua pelle

La pelle di Stefano Cucchi.

Chiunque abbia a cuore la verità, la giustizia e lo stato di diritto non può non vedere questo splendido film. E soprattutto non può non commuoversi, piangere, davanti all’agonia di Stefano, prima brutalmente picchiato dalle forze dell’ordine e poi lasciato morire dai medici mentre era nelle mani dello Stato, quello Stato nel quale i familiari di Stefano credevano e nel quale continuano a crederee a chiedere verità e giustizia

Se volete approfondire la storia di stefano, potete leggere sia il libro della sorella Ilaria Cucchi, sia il libro di Carlo Bonini.

La frase del film, per me:

“Ma quann’è che smetterete de di’ che siete caduti dalle scale?”

“Quando le scale smetteranno de menacce”.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi