Tutti d’accordo nel PD!!!

Per chi non avesse letto, oggi, La Repubblica, negli articoli di Casadio e De Marchis ci sono delle ipotesi allucinanti sulla modalità di partecipazione del PD al Governo di Salvezza Nazionale. Ovviamente quando si parla di larghe intese in salsa Finiana non può mancare Baffinio l'Alchimista.
"Fini è un uomo di destra con cui è giusto discutere", dice Baffino.
Magari potresti prima chiedergli come mai si accorge dopo quindici anni che B. è un imprenditore illiberale, e intanto le maggiori porcate del paese in tema di giustizia, immigrazione, legge elettrorale sono passate, negli anni, con il suo consenso.
Oppure chiedergli conto del suo ruolo nella cabina di regia del G8 di Genova, mentre i manifestanti venivano massacrati e alla Diaz la polizia dava il meglio di sè nel pestare e depistare.
A quanto sembra tutti d'accordo, da Letta (il giovane vecchio del PD) a Franceschini a Veltroni, e persino Parisi (mi ero scordato della sua esistenza, scusate!).
Ma il top del down si legge nell'articolo di De Marchis, nel quale si preconizza un accordo con la Lega nord, suggellato dal via libera a Tremonti premier grazie all'azione del nostro Boccia il pluritrombato, al quale il prode Giulio ha subito ricambiato il favore lanciando un siluro contro il piano di rientro del debito santario della regione Puglia elaborato da Vendola. Il metodo mi ricorda quello del pizzino di Latorre.
Della serie: Boccia, d'Alema, ma ancora non vi sono bastate le mazzate prese da Vendola? Mazzate politiche. s'intende, prese da chi un progetto, un cuore e un'anima ancora ce l'ha e la mette sul piatto, a disposizione della politica.
Voi progetto, anima e cuore li avete lasciati, ma ormai da tempo, nel braciere dei barbecue ai quali vi piace tanto partecipare, tanto per sottolineare che gli organi dirigenti del PD non contano un cazzo.
Qualcuno faccia qualcosa, prima che sia davvero troppo ma troppo tardi.

Loading Facebook Comments ...

4 pensieri su “Tutti d’accordo nel PD!!!

  1. utente anonimo

    Ti assicuro che non si è tutti d'accordo… ma magari quello che penso io e molti come me non conta…
    Te lo dico da piddina, consigliere comunale di opposizione di un piccolo comune umbro.
    E sostenitrice di Vendola.
    La strada è ancora lunga da fare. Nel Pd e nel centro-sinistra.

    Rispondi
  2. camosciobianco

    …a leggere gli articoli e raffrontandoli con gli umori degli elettori del PD è evidente che vi sia uno scollamento all'interno del partito. Quanto viene espresso dalla base non viene mai preso in considerazione dai piani alti.
    Perché?

    O.

    Rispondi
  3. Raffoblog

    Quelli del caminetto sono d'accordo, e si arrogano il diritto di rappresentare tutto il PD senza aver chiesto nienete a nessuno. Ma se non si sentono gli iscritti in questi momenti, quando?

    Rispondi

Rispondi