Un cantiere per Minturno

Accolgo l’invito che è stato rivolto dai rappresentanti comunali di SEL e IDV a tutte le forze del centrosinistra affinchè si apra un confronto per costruire una nuova stagione nella politica minturnese e rilancio l’appello al mio partito. Si apra un cantiere che metta al centro del dibattito la dignità dei cittadini e dei giovani elettori, per troppo tempo mortificati da interessi personali e clientelari che hanno prodotto la crisi istituzionale alla quale assistiamo. Occorre inoltre rilanciare il desiderio di partecipazione e di rappresentanza che anima le nuove generazioni, come i referendum e i risultati delle elezioni amministrative di Milano, Napoli, Cagliari hanno inconfutabilmente dimostrato. Ritengo che tale percorso debba prevedere, come suo naturale approdo, la scelta del candidato a Sindaco della coalizione per mezzo delle elezioni primarie. Tale strumento ha dimostrato, laddove si sono presentati programmi validi e candidati onesti e credibili, tutto il suo enorme potenziale in termine di coinvolgimento degli elettori ed ha consentito di mettere a servizo delle coalizioni  un patrimonio politico, umano e relazionale che si è rive-lato indispensabile per la vittoria del centrosinistra in moltissime città italiane. Auspico quindi che il cantiere per Minturno possa aprirsi quanto prima per far si che il vento di cambiamento che spira nel Paese non si fermi alle pendici dei Monti Aurunci.

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero su “Un cantiere per Minturno

  1. Pingback: No rules | RaffoBlog 2.0

Rispondi