Visioni alte e oblative

Di fronte all'ennesima presa di posizione di Benedetto XVI su coppie di fatto, aborto, sessualità e fine vita (dal punto di vista della Chiesa legittime e coerenti), come si comporterà la classe politica italiana? E i politici cattolici? E i cattolici nel PD?
Io me lo chiedo, e come me se lo chiedono in tanti.
Perchè la doppia morale della Chiesa (per quale motivo non si scomunica Berlusconi che bestemmia? perchè si permette a Casini di fare la comunione benchè divorziato?) ha un'influenza sulla vita politica italiana che non ha eguali nel mondo.
E il PD ne soffre più di altri. Perchè nel PD convivono idee diverse che ancora non hanno trovato una sintesi.
Faccio un esempio.
Il documento finale presentato da Bersani durante la Direzione Nazionale di ieri ha raccolto il sì dell'area Marino (che palle 'ste correnti!!!, non mi stancherò mai di dirlo) in virtù delle rassicurazioni affinché il tema del testamento biologico non sia lasciato nelle mani della maggioranza…. Noi  (Area Marino, ndr) avanzeremo una proposta che tenga conto di tutte le sensibilità e l’obiettivo è avere una posizione unitaria.
Siamo sicuri che si riuscirà ad avere una posizione unitaria su un tema come quello del testamento biologico, viste le posizioni della Chiesa che alcuni nel PD sposano appieno?
Oppure non si rischia un empasse infinito, di quelli che continuano a fiaccare la resistenza di iscritti ed elettori?
A meno di scissioni.
Ma questa è un'altra storia.

 

Loading Facebook Comments ...

Rispondi