C’è anche la questione del lavoro

Da risolvere in questi mesi, per il governo che verrà (se verrà). Oltre alle cose che sappiamo. Allora potrebbe essere il caso di abbandonare le perifrasi tipo “dobbiamo dare un pò di lavoro” o “occorre che il lavoro precario costi più del lavoro dipendente”. Perchè non inserire, tra le cose da fare, anche il reddito minimo di cittadinanza e il contratto unico di ingresso per i neo-assunti? Giusto per scendere nel concreto.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi