Minturno volta pagina

Sarebbe bello no? E invece dobbiamo aspettare ancora un pò, a quanto pare.
Si, perchè un paio di decenni di amministrazione di destra hanno lasciato il segno, hanno inciso nel profondo il tessuto socio-politico-culturale della cittadinanza Minturnese.
Che risulta poco avvezza agli stravolgimenti.
Per carità.
Se i Minturnesi dovessero risvegliarsi da un giorno all'altro con una amministrazione comunale che operasse in netta discontinuità con le amministrazioni precedenti sarebbe un colpo al cuore troppo grande. Coronarie impazzite.
E se qualcuno pensasse di eliminare dal vocabolario politico la frase "favorire i soliti noti"?
No! Un intero paese, o quasi, cadrebbe in depressione! Ansiolitici che scorrono a fiumi.
E se magari si pensasse di qualificare l'offerta culturale a disposizione della cittadinanza (quella sovvenzionata dal Comune, s'intende)?
Ahhhhh! Pazzo! Anatema!
Ma 17 anni di opposizione a Berlusconi e 30 anni di TV commerciale che hanno letteralmente rincoglionito buona parte degli italiani non hanno insegnato proprio nulla?

A pensarci bene, non mi sarei dovuto scandalizzare più di tanto se, con colpevole ritardo, scopro che presso il famigerato Palaghiaccio sorto sul lungomare di Scauri, creatura di un "solito noto" e sovvenzionato con 19.000,00 € dal Comune, in occasione della festa di Capodanno si è svolto uno spettacolo con sexy animation e lap dance.

Quando si dice cultura eh?

09012011032

Loading Facebook Comments ...

Rispondi