Incontri ravvicinati

Ascoltavo stamattina Giorgio Stamatopoulos che dai microfoni di Radio Città Futura immaginava, oggi, un Berlusconi vagabondo tra i palazzi di Strasburgo e Bruxelles in cerca di qualcuno che lo ricevesse per giustificare la sua fuga dai pm di Napoli. L’uomo, comunque, è coraggioso, non c’è che dire. Rischia di incontrare in un corridoio la cancelliera tedesca Angela Merkel che, dopo essere stata apostrofata “culona inchiavabile”, secondo me due zaccagnate in faccia a B. gliele molla volentieri. Ma la manovra economica viene prima dell’onore.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi