Fioroni, eccoci

L’errore di fondo è pensare che persone che la pensano come Fioroni possano far parte del PD. Ciò detto, se non se ne va prima (e stapperei la bottiglia migliore che ho in dispensa) assieme ad un pò di clericofascisti che il PD si porta dietro come lascito del partito ecumenico che Veltroni aveva immaginato, allora ben venga la sua partecipazione alle primarie. Così forse saranno iscritti ed elettori a fargli capire che ha sbagliato partito. Perchè non credo che se ne farebbe una ragione.

Loading Facebook Comments ...

Rispondi